Cocktail da film: Vesper, un cocktail 007

Cameriere, un “vodka martini agitato, non mescolato”. Queste sono le parole esatte che dovrai dire a qualsiasi barman se vuoi assaggiare un cocktail Vesper. Chi non conosce i film di James Bond? È la saga di film più lunga della storia del cinema. Nonostante la successione di attori, l’essenza del film rimane quella del primo giorno. In Ice Tech ti raccontiamo la storia di questo calice “lungo, potente e ben fatto”.

La storia del cocktail risale all’anno 1953, quando il personaggio di fantasia ordina al cameriere una bevanda unica inventata da lui stesso:

  • “Un dry martini” disse. “Uno. In calice da spumante“.
  • Oui, monsieur“.
  • “Un momento. Tre misure di Gordon’s, una di vodka, mezza di Kina Lillet. Lo agiti bene finché sia gelato; quindi aggiunga una buccia di limone. Ha preso nota?”
  • “Certamente, monsieur“. Il cameriere sembrava compiaciuto dalla ricetta.
  • “Mamma mia; sicuramente sarà forte” disse Leiter.
  • Bond rise. “Quando devo… concentrarmi“, spiegò, “non prendo mai più di un drink prima di cena. Ma quello che prendo mi piace lungo, potente e ben fatto. Non mi piacciono i drink piccoli e fatti male. Questo l’ho inventato io e sto pensando di dargli un nome e brevettarlo”.

Fu lui stesso a battezzare la bevanda come Vesper, facendo onore alla protagonista femminile che lo accompagnava nella serie di Casino Royale.

Cocktail da film con Ice Tech

Per farlo avrai bisogno di:

  • 30 ml (1 oncia) gin Gordon’s.
  • 15 ml (1/2 oncia) vodka Gilbey.
  • 7,5 (1/4 oncia) Lillet Blanc.
  • 5 – 10 gocce di tè di chinino.
  • Ghiaccio Ice Tech.

La preparazione è semplicissima:

In uno shaker, aggiungi il ghiaccio Ice Tech insieme al gin, la vodka, il Lillet Blanc e il tè di chinino. Dopo averlo agitato, basterà servirlo in un calice da spumante e decorare con del lime.

 

Preparatene uno ;).

Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , ,