4 luoghi in Italia perfetti per sciare

Arriva il tempo degli sport invernali, del ghiaccio e della neve. E tutto questo si gode di più con gli amici e la famiglia, vero? Come sapete, non c’è un luogo migliore per godersi una buona giornata di sci che nella nostra amata Italia. In Ice Tech ti portiamo le 4 cime d’Italia dove praticare lo sci.

1. Friuli Venezia Giulia.

Situata nelle Alpi orientali, il Friuli Venezia Giulia offre ampie possibilità per gli appassionati dello sci e degli sport d’inverno.

Puoi contare su alte pareti verticali, alte cime e profondi burroni. Senza dubbio, le Dolomiti Friuliane offrono dei paesaggi unici. Tutta un’esperienza con la natura.

Durante l’epoca invernale è il regno indiscusso degli sport d’inverno. Inoltre, dispone di una moderna attrezzatura e un’ampia rete di sentieri dove si può praticare lo sci, lo snowboard, lo sci di fondo, il pattinaggio sul ghiaccio, delle gite e addirittura lo sleddog, emozionanti corse in slitte trascinate dai cani, e molto di più.

La migliore zona dove praticare questo sport si trova nel cuore delle Alpi orientali, tra l’Italia e la Slovenia. La zona di sci di confine Sella Nevea – Bovec è un’ampia zona dedicata allo sci che oltrepassa le frontiere nazionali.

Il sistema di piste e di connessioni tra le località dell’Italia e la Slovenia permette agli appassionati dello sci di praticare questo sport in piena libertà, esplorando nuovi territori e scoprendo paesaggi incredibili.

sci con Ice Tech

2. Cortina d’Ampezzo.

Situata nel cuore delle Dolomiti Venete, precisamente in un’ampia valle circondata da altre cime, è una delle località di montagna più famose del mondo.

La regione del Veneto fu sede delle Olimpiadi invernali di 1956 ed è il luogo per antonomasia per sciare. Simbolo della vita mondana italiana e internazionale, Cortina è, da sempre, una meta desiderata da tutti gli appassionati della montagna e dei suoi paesaggi, dello sport e del divertimento. Quindi non pensarci più, prendi i tuoi sci e andiamo!

3. Valle d’Aosta.

Bianco, bianco e ancora bianco, iniziando dai 1.524 metri di Valtournenche. Abbraccia Breuil-Cervinia, sali ai 3.480 metri di Plateau Rosà, sfiora i 4.000 metri del Piccolo Cervino e arrampicati fino ai 4.478 metri del Cervino. Lo sappiamo, vi sembra un labirinto.

Si tratta di una destinazione chiave da 200 anni, tanto per alpinisti quanto per sportivi. È un luogo unico per passare delle buona vacanze.

4. Livigno.

È una delle stazioni più alte del vecchio continente, con piste fino a 3.000 metri di altezza e neve in grande quantità e qualità. Come in un film.

Ma si caratterizza per essere il più soleggiato delle Alpi italiane ed è possibile sciare fino a fine aprile o inizio maggio. Verso l’infinito e oltre! È anche il luogo più economico. Cosa aspetti?

 sci con Ice Tech

Sono tutti così bianchi, belli, gelati… e così Ice Tech 😉