Lo zuccotto, un dolce gelato da leccarsi i baffi

Se c’è qualcosa che piace a noi italiani è accompagnare un buon cocktail, con ghiaccio Ice Tech, con un ricco dolce italiano 😉

Originario di Firenze, lo zuccotto ha una forma molto particolare, messa in discussione da anni. È una zucca o la cupola di Filippo Brunelleschi? Comunque sia, si tratta di un dolce squisito, che ti farà leccare i baffi.

Lo zuccotto, originariamente, si faceva con pan di spagna a forma di cupola, ricoperto da sciroppo di cioccolato e zucchero a velo. Nel corso degli anni è cambiato, si è trasformato completamente: è un gelato! Ma non lo potrai sapere finché lo non assaggerai, perché è coperto da una cupola di pan di spagna.

Zuccotto

La sua elaborazione non è per niente semplice, soprattutto se si tratta del tuo primo zuccotto. Prima devi mettere uno strato di pan di spagna in uno stampo rotondo e riempire il centro con gelato e frutta. Dopo, mettilo nel congelatore per farlo indurire.

Dopo alcune ore, si deve mettere in un piatto e ricoprire con il cioccolato, la frutta e la frutta secca. Opzionalmente, si possono anche aggiungere pezzetti di cioccolato e un filo di brandy per dare più gusto.

Questo dolce si prende normalmente dopo cena, anche come aperitivo rinfrescante. Infatti, è tradizionale prenderlo dopo un buon piatto di pasta e vino. ¡Mmmmmmm!

Zuccotto

Taggato con: , , , , , ,