Between the Sheets cocktail, un cocktail ideale da condividere

Se sei amante di emozioni forti e sensualità, questo cocktail ti farà innamorare. In Ice Tech ci piace raccontare tutto ciò che si relaziona con il mondo del ghiaccio e, se sono cocktail, meglio. Vuoi saperne di più? Continua a leggere.

Between the sheets.

Essere diverso è la migliore definizione per questo cocktail di rottura. Il suo abbinamento di grappe e liquori forti con un piccolo tocco di limone cattura, e molto.

Fu inventato negli anni 30 da Harry MacElhone, il proprietario del New York bar di Parigi. Non fu un barman qualsiasi, perché esiste un libro dedicato unicamente a suoi cocktail.

Questo cocktail nacque dal Sidecar, un altro grande cocktail sviluppato da questo mastro barman.

Il suo nome suggestivo è solo la punta dell’iceberg del suo sapore. È imprescindibile condividerlo! 😉

Il suo sapore forte lo rende perfetto per prenderlo la sera, prima di andare a dormire e godere di un profondo sogno celestiale. Infatti, è uno dei cocktail più richiesti nelle discoteche notturne sia in Europa che in America.

Muori dalla voglia di sapere come si fa, vero?

Between the sheets con Ice Tech

Ingredienti Between the Sheets cocktail:

  • Ghiaccio ICE TECH SK.
  • 30ml di rum bianco.
  • 30ml di Brandy.
  • 30ml di Cointreau.
  • 1 pizzico di succo di limone.
  • Buccia di limone.

La preparazione è semplice come qualsiasi altro cocktail.

Aggiungi nello shaker il ghiaccio Ice Tech, il rum, il brandy, il cointreau e il succo di limone. Mescola bene e con amore.

Si versa la miscela in un calice previamente raffreddato in un surgelatore e si decora con una buccia di limone o lime, a seconda dei gusti ;).

Taggato con: , , , , , , , , , , , , , , , ,